Madia: aumenti solo per i redditi bassi. Cancelleremo migliaia di partecipate

By | luglio 30, 2016

Madia: aumenti solo per i redditi bassi. Cancelleremo migliaia di partecipate
Ingram Image

Più soldi per il rinnovo dei contratti statali, accorpamento della Forestale ai carabinieri, via libera allo «sblocca cantieri». Quattro decreti attuativi della riforma della Pubblica amministrazione sono stati approvati ieri l’altro: «Non lasceremo scadere nessun decreto», promette il ministro Marianna Madia, annunciando una delle prossime norme in arrivo, entro la fine di agosto: «Taglieremo migliaia di partecipate».

 

Quante, ministro?

«Non è possibile fare un calcolo, ma saranno certamente liberate molte risorse per servizi ai cittadini. E’ un testo complesso, che ha resistito alle pressioni che sapevamo ci sarebbero state: imporrà sanzioni per le amministrazioni che non procedono alla chiusura, e poteri sostitutivi al ministero dell’Economia».

 

Le partecipate sono tra le 7 e 8 mila: quali saranno chiuse?

«Quelle che hanno meno dipendenti che membri nel Cda, quelle con fatturato sotto il milione di euro, quelle che duplicano funzioni, o inattive, o malgestite – con quattro bilanci in rosso su cinque – o che si occupano di oggetti chiaramente fuori dall’interesse pubblico. Ci saranno sei mesi di tempo per la ricognizione e sei per la chiusura».

 

Questa norma arriverà in agosto: intanto avete appena annunciato più soldi dei 300 milioni previsti per i contratti del pubblico impiego. Quanto di più?

«Ho visto i sindacati nei giorni scorsi e ci siamo dati appuntamento per la metà di settembre: in quell’occasione discuteremo le priorità, e poi decideremo i fondi aggiuntivi».

 

Li quantificherete in sede di legge di stabilità?

«Sì, insieme al ministro dell’Economia, a seconda delle priorità del governo. Ma mi sembra già un’ottima notizia che ci saranno, non era scontato».

 

Come ogni legge di stabilità ci sarà l’assalto dei ministri al collega dell’Economia per ottenere risorse per il proprio dicastero. Lei quanti soldi chiederà per questa partita?

«Questa è un’impostazione che ho sempre evitato: mi sembra un rituale da vecchia politica quello di fare una richiesta sapendo che si chiude a meno, ma potendo dire “ci ho provato”. La riapertura di contratti fermi da sette anni è una priorità non solo mia, ma di tutto il governo, si deciderà insieme».

 

Resta fermo il principio di un aiuto prima ai dipendenti con redditi più bassi?

«Usciamo da sette anni di crisi pesante: come in una famiglia, ha diritto prima chi ha sofferto di più. Come ho già detto, se non ci sono risorse sufficienti per tutti, chi guadagna 200 mila euro può aspettare».

 

Può dare una soglia sotto la quale si applicherà l’aumento?

«No, se io dessi ora la soglia non avrebbe senso la contrattazione coi sindacati».

A proposito di 200 mila euro: che impressione le fanno i maxi-stipendi in Rai?

«Ognuno si deve assumere le sue responsabilità. Noi, come governo, abbiamo fatto due cose chiare: stabilito un tetto di 240mila euro e inserito un criterio di trasparenza che permette il controllo sociale».

 

Riguardo al contratto degli statali, Renzi ha anche detto che «sarà premiato solo chi lavora». Cosa significa?

«Si parla sempre di lavoratori che sbagliano e che, con le norme che c’erano, non venivano sanzionati. Ma tra i dipendenti pubblici sono in tanti a fare bene: ci aiutino i sindacati a individuare una valutazione che riconosca la loro dedizione, in modo che la parte variabile dello stipendio sia assegnata secondo il merito».

 

Non è una novità: già la riforma Brunetta istituiva fasce di merito…

«Sì, ma sarebbero da applicare per la prima volta ora, allo sblocco del contratto. Ci chiediamo però se non siano eccessivamente rigide e quindi astratte: potremmo cambiarle nel Testo unico del pubblico impiego, che dobbiamo presentare entro febbraio».

 

Ministro, dopo il rifiuto della concertazione e le tensioni del passato, ora questo governo sembra più disponibile verso i sindacati: è così?

«Questa lunga crisi ha lasciato conseguenze violente: c’è un’urgenza tale che, l’ho detto anche ai sindacati, la ritualità va messa da parte. Se hanno buone idee me le dicano e mettiamole in pratica velocemente, ma l’approccio deve essere concreto, non di rito».

 

Promettendo più soldi per i contratti non è che state cercando di recuperare appeal elettorale?

«Se si prendono le dichiarazioni mie e di Renzi da quando siamo al governo abbiamo sempre detto le stesse cose: il blocco dei contratti è patologico, li sbloccheremo non appena si vedrà un percorso di uscita dalla crisi. Ora il Pil va meglio, l’occupazione pure: stiamo solo mantenendo gli impegni».

 

Fonte: La Stampa

Source: Partito Democratico

15 thoughts on “Madia: aumenti solo per i redditi bassi. Cancelleremo migliaia di partecipate

  1. best site

    I simply want to mention I’m all new to blogs and honestly liked you’re blog site. Most likely I’m planning to bookmark your website . You really come with excellent stories. Many thanks for sharing with us your web page.

    Reply
  2. John Deere Service Manuals

    Aw, this became an extremely nice post. In thought I would like to devote writing such as this moreover – taking time and actual effort to make a very good article… but exactly what do I say… I procrastinate alot and by no means find a way to get something completed.

    Reply
  3. Faytech Capacitive Touch Screen Monitor

    Faytech North America is a touch screen Manufacturer of both monitors and pcs. They specialize in the design, development, manufacturing and marketing of Capacitive touch screen, Resistive touch screen, Industrial touch screen, IP65 touch screen, touchscreen monitors and integrated touchscreen PCs. Contact them at http://www.faytech.us, 121 Varick Street, New York, NY 10013, +1 646 205 3214

    Reply
  4. Metroclick Touch Screen Kiosk

    MetroClick specializes in building completely interactive products like Photo Booth for rental or sale, Touch Screen Kiosks, Large Touch Screen Displays , Monitors, Digital Signages and experiences. With our own hardware production facility and in-house software development teams, we are able to achieve the highest level of customization and versatility for Photo Booths, Touch Screen Kiosks, Touch Screen Monitors and Digital Signage. Visit MetroClick at http://www.metroclick.com/ or , 121 Varick St, New York, NY 10013, +1 646-843-0888

    Reply
  5. John Deere Repair Manuals

    I read the actual write-up along with totally go along with You. Your own reveal is wonderful and I will probably reveal the item along with my friends along with fb connections. Only has a website in your area of interest I would provide you with a link exchange. Your content need more coverage along with trust my own bookmarking can help you get more traffic. Great write-up, again ! !

    Reply
  6. Business & Finance

    Just desire to say your article is as amazing. The clarity in your post is just excellent and i could assume you are an expert on this subject. Fine with your permission allow me to grab your feed to keep up to date with forthcoming post. Thanks a million and please continue the rewarding work.

    Reply
  7. Automotive

    Awsome info and right to the point. I don’t know if this is actually the best place to ask but do you people have any thoughts on where to hire some professional writers? Thx 🙂

    Reply
  8. Pets

    Its like you read my mind! You seem to know so much about this, like you wrote the book in it or something. I think that you can do with a few pics to drive the message home a little bit, but other than that, this is great blog. An excellent read. I’ll certainly be back.

    Reply
  9. financial news

    I’ve been absent for a while, but now I remember why I used to love this website. Thanks , I will try and check back more frequently. How frequently you update your site?

    Reply
  10. graphic design logo

    Hiya, I am really glad I have found this information. Today bloggers publish only about gossips and net and this is actually annoying. A good web site with exciting content, this is what I need. Thanks for keeping this web-site, I’ll be visiting it. Do you do newsletters? Cant find it.

    Reply
  11. Christia Sloanes

    Can I recently say such a relief to find somebody that truly knows what theyre referring to on-line. You certainly have learned to bring a concern to light making it essential. The diet have to ought to see this and appreciate this side on the story. I cant think youre less common because you certainly have the gift.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *