Mps è la peggiore banca europea e non è risanata

By | agosto 1, 2016

Mps è la peggiore banca europea e non è risanata

di Carlo Sibilia

Il titolo in prima pagina sul Sole24Ore di ieri “Viola: ora la banca è risanata“, è al limite dell’aggiotaggio. Con un titolo del genere si induce il lettore a credere che “ora” la banca Monte dei Paschi di Siena sia già risanata. Quindi chi compra le azioni di Monte dei Paschi oggi lo fa anche in base alle informazioni, in questo caso tendenziose, che fornisce quello che dovrebbe essere il primo giornale economico e finanziario del Paese.
Tuttavia l’unica cosa che “ora” è certa è che all’esame degli stress test, MPS è la peggiore banca europea motivo per cui occorre varare in tutta fretta un aumento di capitale da 5 miliardi e tutta una serie di operazioni (parte di queste mettono a rischio le pensioni degli italiani) a cui è legato il destino della banca.
Operazioni che non sono ancora iniziate e quindi neanche arrivate a buon fine come si tende a pensare leggendo quel titolo.
Restiamo tutti curiosi di capire dove e come il management più disastroso e inaffidabile d’Europa reperirà questi 5 miliardi. A prescindere da come finirà questa storia tra ottobre e novembre, tali false affermazioni non possono essere sbattute in prima pagina mai, tantomeno e a maggior ragione in questo caso. Caso in cui ci sono in ballo miliardi di euro dei risparmiatori italiani.
Per simili irresponsabilità dell’informazione italica otto miliardi di aumenti di capitale di MPS oggi sono stati polverizzati e valgono zero.
Restiamo l’unico Paese al mondo in cui il presidente del Consiglio invita i risparmiatori ad investire in una banca fallita e le autorità di vigilanza non dicono una sola parola. Vegas e Consob ci siete? O siete tutti già sotto l’ombrellone?

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

Source: Beppegrillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *