Cardinali: Dato più importante è calo inattivi

By | gennaio 9, 2017

Cardinali: Dato più importante è calo inattivi

“Quello che emerge dal rapporto dell’Istat, volendo sintetizzare numeri, percentuali e stime congiunturali, è che l’occupazione, a novembre 2016, rimane sostanzialmente stabile mentre si conferma la crescita su base annua. Nel mese gli occupati in Italia sono aumentati di 19.000 unità rispetto a ottobre (+0,1%) e di 201.000 unità su novembre 2015 (+0,9%)”. Lo dichiara la senatrice del Pd Valeria Cardinali commentando i dati preliminari dell’Istat relativi ad occupati e disoccupati di novembre 2016.

“Ma il dato più importante da sottolineare, a mio avviso, è il calo degli inattivi in tutte le classi di età su base annua – continua – con 469mila che quindi tornano a cercare lavoro. Un segnale da non sottovalutare e che ci sprona a continuare su questa strada. Molto c’è ancora da fare – conclude Cardinali – ma l’economia dell’Italia si è rimessa in moto grazie anche alla spinta delle riforme di questi ultimi due anni”.

Cardinali: Dato più importante è calo inattivi su Senatori PD.

Source: Senatori PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *