Bomba Firenze: Molteni (LN), governo garantisca assicurazione a polizia

By | gennaio 11, 2017

Bomba Firenze: Molteni (LN), governo garantisca assicurazione a polizia

Roma, 11 gen. – “E’ inaccettabile che lo stato non paghi le spese mediche a polizia e forze armate. Mario Vece l’artificiere che ha perso una mano e ha riportato gravi danni agli occhi durante il disinnesco di un ordigno lo scorso primo gennaio a Firenze, sarà costretto a pagarsi la protesi e le cure di riabilitazione. Questa è la vergogna di uno stato che riconosce spese sanitarie gratuite ai clandestini e si dimentica della polizia. Lo stesso ministro Minniti, ammettendo l’esistenza di un vuoto normativo che priva gli appartenenti alle forze armate di copertura assicurativa, ha dichiarato che alle esigenze di Vece provvederà il Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno. Una situazione insostenibile che va cambiata e sulla quale ho presentato un’interrogazione ai ministri dell’interno e del lavoro per sapere tempi e modi in cui il governo interverrà per fornire al personale delle forze dell’ordine adeguate protezioni assicurative e come e su quali basi normative il Dipartimento di Pubblica sicurezza provvederà alle esigenze di Mario Vece. Allo stesso tempo sosterremo la legge che verrà presentata dal Sap (Sindacato autonomo di Polizia). 
 
Così il deputato della Lega Nord Nicola Molteni, firmatario dell’interrogazione.

Source: Lega Nord

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *