Referendum sul lavoro, non ammesso il quesito sui licenziamenti. CGIL:”Valuteremo ricorso alla Corte europea”

By | gennaio 11, 2017

Referendum sul lavoro, non ammesso il quesito sui licenziamenti. CGIL:”Valuteremo ricorso alla Corte europea”

Referendum sul lavoro, non ammesso il quesito sui licenziamenti. CGIL:”Valuteremo ricorso alla Corte europea”
Sinistra in Europa – –

“Da oggi inizia la campagna elettorale. Voucher e appalti riguardano milioni di persone, non sono un fenomeno marginale”. Quanto al quesito sui licenziamenti, unico dei tre bocciato dalla Consulta, “valuteremo il ricorso alla Corte europea”

“Da oggi chiederemo tutti i giorni al governo di fissare la data in cui si vota”. È il primo commento del segretario generale della Cgil Susanna Camusso dopo le decisioni della Consulta sui referendum. La notizia di oggi, ha aggiunto, “è che inizia una nuova campagna elettorale per i due sì, una grande e impegnativa battaglia per liberare il lavoro”, perché i temi dei voucher e degli appalti “riguardano le condizioni di milioni di persone in questo paese, non sono un fenomeno marginale”. Quanto al quesito sui licenziamenti, unico bocciato dei tre, “valuteremo le motivazioni della Consulta” e anche “la possibilità di ricorrere alla Corte europea”. In ogni caso “continueremo la nostra battaglia con gli strumenti della contrattazione e dell’iniziativa legislativa”.

“Abbiamo notato in questi giorni un dibattito molto intenso nel paese rispetto ai quesiti referendari – prosegue Camusso –. La nostra memoria non ci ricorda precedenti analogie e pressioni quotidiane su come decidere. L’intervento del governo e dell’avvocatura dello Stato non era dovuto – precisa il segretario Cgil –, era una scelta politica, e da questa scelta noi partiamo per valutare le intenzioni del governo”.

Soffermandosi sul quesito non ammesso, quello sui licenziamenti illegittimi, Camusso spiega: “Noi siamo convinti che la libertà dei lavoratori e delle lavoratrici passa attraverso la loro sicurezza, quindi continueremo con la nostra iniziativa contrattuale per stabilire diritti. Continueremo questa battaglia con gli strumenti che contrattazione e iniziativa legislativa ci permettono”

Parlando dei due quesiti ammessi, Camusso ha ricordato che “appalti e voucher riguardano la condizioni di milioni di lavoratori in questo paese, non è un fenomeno marginale. I voucher sono aumentati in questi anni del 27.000 per cento. Mentre quello degli appalti è il fenomeno più inquinabile e soggetto a truffe ai danni dei lavoratori, con aziende che appaiono e scompaiono.

Rispondendo al presidente dell’Inps, Tito Boeri, che su Repubblica ha indicato in 750mila unità l’utilizzo di voucher fatto dalla Cgil, Susanna Camusso ha sottolineato che “si tratta per noi dell’equivalente di 3 persone e mezzo l’anno”. Poi però ha aggiunto: “Come fa l’Inps ad avere i dati dei voucher che riguardano le grandi organizzazioni, ma poi a non risponderci sull’utilizzo globale dei voucher nel nostro paese? Rinnoviamo la nostra richiesta all’Inps”.

Il segretario generale della Cgil ricorda che, da alcuni dati formali Inps, emerge che “per quanto riguarda le classi di età impegnate, coloro che sono in pensione sono lo 0,5% dei fruitori di voucher. La classe d’età media e di 35,9 anni: non stiamo parlando di pensionati o giovani studenti, ma dell’area centrale dell’occupazione e lavoro nel nostro paese, che corrisponde a 88 milioni di voucher. Questa è la fascia investita dallo strumento, una fascia che invece dovrebbe avere più garanzia per costruirsi un sistema di vita possibile”.

“Uno strumento malato è uno strumento malato”, sottolinea poi la dirigente sindacale continuando a parlare dei voucher: “Bisogna avere il coraggio di azzerarli, noi abbiamo fatto la nostra proposta con la legge. Nel gergo comune è dato per scontato che un voucher corrisponde a un’ora di lavoro: non è scritto da nessuna parte. Quelle persone di età media 35,9 anni si precludono qualsiasi possibilità previdenziale per il futuro, si garantiscono solo una sopravvivenza: per questo proponiamo che ci sia sempre un contratto. Le analogie con Francia e Germania sono errate. Questo istituto – prosegue Camusso – non può essere reso funzionale al lavoro occasionale: bisogna abrogare quella forma e trovarne un’altra pulita e efficace”.

Lo stesso discorso vale per gli appalti. “Il governo approvò il Codice degli appalti senza la responsabilità solidale. Il tema della trasparenza e dei rapporti tra imprese non è stato il filo conduttore degli interventi legislativi. Noi pensiamo che bisogna introdurre il tema della responsabilità dell’impresa appaltatrice rispetto a quello che accade ai suoi lavoratori”.

“Affrontare la qualità del lavoro anche nel lavoro di frontiera – prosegue Camusso – significa affrontare la qualità complessiva del nostro mondo del lavoro; come si sviluppa, come cresce”.

Rispondendo alle domande dei giornalisti, Susanna Camusso ha ribadito che “siamo in campagna referendaria. Se il Parlamento avrà il coraggio di cambiare lo strumento dei voucher, saremo attenti, ma se ci saranno solo piccole modifiche, non ci sarà alcuna coerenza col quesito referendario. Il Parlamento è pronto a un cambiamento radicale? – ha chiesto il segretario generale –. Noi siamo pronti a discutere, abbiamo presentato anche una proposta nella nostra Carta dei diritti universali”.

Per quanto riguarda il rapporto con gli altri sindacati in questa fase referendaria, Camusso ricorda che la Cgil “ha molte vertenze e piattaforme aperte insieme alle altre organizzazioni sindacali, il lavoro unitario prosegue, ma ci auguriamo che anche su voucher e appalti ci possa essere un’azione comune”.

Nel corso della conferenza stampa hanno preso la parola due lavoratori rappresentativi della campagna referendaria per i diritti lanciata dalla Cgil. Federica, 32 anni, da cinque anni occupata come catalogatrice senza contratto presso la Biblioteca nazionale di Roma, e retribuita coi voucher, ha spiegato di non avere diritti, assieme ai suoi colleghi: né ferie, né malattia, né contributi, né altro. “Siamo in associazione come volontari – racconta Federica –. Con Nidil Cgil abbiamo chiesto una soluzione al direttore della biblioteca e al Miur, ma entrambi ci hanno risposto che non possiamo essere considerati lavoratori a tutti gli effetti, ma solo dei volontari. Noi chiediamo di avere tutti i diritti che spettano a un lavoratore – prosegue Federica – tutti quei diritti che in cinque anni non abbiamo mai avuto. Chiediamo il sostegno e l’aiuto della Cgil per non rimanere dei fantasmi, come siamo stati definiti”. La giovane lavoratrice ha spiegato quali compiti svolge all’interno della biblioteca: “Mansioni di supporto e strutturali, come catalogazione, vigilanza, servizio al pubblico, controllo delle sale, ufficio prestiti: insomma lavoriamo in tutto l’istituto”.

Giancarlo, invece, è un operaio specializzato di un’azienda appaltatrice, addetto da 21 anni a diversi servizi di manutenzione nell’ospedale Gemelli di Roma. “Adesso mi trovo in disoccupazione – racconta –. Ho tre figli, tutti minorenni. Ho visto togliermi tutti i diritti acquisiti negli anni passati. Mi trovo con quattro mesi di stipendio arretrati non versati da luglio a ottobre, con tfr e cassa edile non versati, e in disoccupazione. Una volta si lottava per nuovi diritti – prosegue – ma oggi i diritti che avevamo fino a quattro anni fa non ci sono più: siamo scesi di uno o due livelli, mantenendo lo stesso tipo di lavoro. È calata la sicurezza nei cantieri: un tempo i lavori si facevano almeno in due, ora non più. E non c’è più la responsabilità in solido della ditta appaltatrice, che dovrebbe almeno garantire lo stipendio ai dipendenti. Ringrazio la Cgil – ha concluso Giancarlo – che mi consente di fare ancora una battaglia per riconquistare diritti persi”.

Articolo tratto da www.rassegna.it

Fonte originale: http://www.rassegna.it/articoli/camusso-due-si-per-liberare-il-lavoro

L’articolo Referendum sul lavoro, non ammesso il quesito sui licenziamenti. CGIL:”Valuteremo ricorso alla Corte europea” sembra essere il primo su Sinistra in Europa –.

Source: Sinistra In europa

31 thoughts on “Referendum sul lavoro, non ammesso il quesito sui licenziamenti. CGIL:”Valuteremo ricorso alla Corte europea”

  1. he has a good point

    I simply want to say I’m new to blogging and certainly enjoyed this blog. More than likely I’m likely to bookmark your site . You amazingly come with remarkable writings. With thanks for revealing your blog site.

    Reply
  2. Metroclick Touch Screen Kiosks

    MetroClick specializes in building completely interactive products like Photo Booth for rental or sale, Touch Screen Kiosks, Large Touch Screen Displays , Monitors, Digital Signages and experiences. With our own hardware production facility and in-house software development teams, we are able to achieve the highest level of customization and versatility for Photo Booths, Touch Screen Kiosks, Touch Screen Monitors and Digital Signage. Visit MetroClick at http://www.metroclick.com/ or , 121 Varick St, New York, NY 10013, +1 646-843-0888

    Reply
  3. Faytech Resistive Touch Screen Monitor

    Faytech North America is a touch screen Manufacturer of both monitors and pcs. They specialize in the design, development, manufacturing and marketing of Capacitive touch screen, Resistive touch screen, Industrial touch screen, IP65 touch screen, touchscreen monitors and integrated touchscreen PCs. Contact them at http://www.faytech.us, 121 Varick Street, New York, NY 10013, +1 646 205 3214

    Reply
  4. homedesigntulsa.tk

    Excellent post. I was checking constantly this blog and I’m impressed! Extremely helpful information specially the last part 🙂 I care for such info a lot. I was seeking this certain info for a very long time. Thank you and good luck.

    Reply
  5. Tractor Workshop Manuals

    I feel that is one from the most significant info for me. And i am glad examining your write-up. But wish to remark on few general points, The web-site style is great, the articles or blog posts is genuinely wonderful : D. Beneficial job, cheers

    Reply
  6. cabinets

    Good site! I truly love how it is simple on my eyes and the data are well written. I’m wondering how I might be notified whenever a new post has been made. I have subscribed to your RSS feed which must do the trick! Have a nice day!

    Reply
  7. asian women

    I have read several good stuff here. Definitely worth bookmarking for revisiting. I surprise how a lot effort you put to make this kind of magnificent informative site.

    Reply
  8. John Deere Diagnostic and Test Manuals

    What are you saying, man? I realize everyones got their own opinion, but really? Listen, your blog is awesome. I like the energy you put into it, specially with the vids and the pics. But, come on. Theres gotta be a better way to say this, a way that doesnt make it seem like everybody here is stupid!

    Reply
  9. Business

    Nice weblog right here! Additionally your site a lot up very fast! What host are you the use of? Can I get your affiliate hyperlink in your host? I want my web site loaded up as fast as yours lol

    Reply
  10. John Deere Diagnostic and Test Manuals

    Unquestionably believe that which you stated. Your favorite justification appeared to be on the internet the simplest thing to be aware of. I say to you, I definitely get annoyed while people consider worries that they just don’t know about. You managed to hit the nail upon the top as well as defined out the whole thing without having side-effects , people can take a signal. Will likely be back to get more. Thanks

    Reply
  11. Business & Finance

    I and also my guys appeared to be checking the excellent thoughts from your website then before long got an awful feeling I never thanked the website owner for those tips. The young men were definitely for this reason very interested to see all of them and have in effect in fact been making the most of those things. Appreciate your getting quite considerate and also for settling on variety of decent subject matter most people are really needing to learn about. Our honest apologies for not expressing appreciation to you sooner.

    Reply
  12. Health & Fitness

    I like the valuable info you provide in your articles. I will bookmark your blog and check again here regularly. I am quite certain I will learn many new stuff right here! Best of luck for the next!

    Reply
  13. Home improvement

    I precisely needed to appreciate you once more. I’m not certain the things I would have made to happen in the absence of the entire ways documented by you over that topic. It had been the daunting dilemma in my position, however , coming across the very professional mode you resolved that made me to weep for gladness. I am grateful for your assistance and believe you are aware of a powerful job you have been carrying out teaching people today with the aid of your webpage. I am certain you’ve never got to know all of us.

    Reply
  14. News

    I think this is among the most vital information for me. And i am glad reading your article. But want to remark on few general things, The web site style is wonderful, the articles is really great : D. Good job, cheers

    Reply
  15. Travel & Leisure

    I cling on to listening to the reports speak about getting boundless online grant applications so I have been looking around for the top site to get one. Could you advise me please, where could i get some?

    Reply
  16. Health & Fitness

    Wonderful work! This is the type of info that should be shared around the web. Shame on the search engines for not positioning this put up higher! Come on over and seek advice from my site . Thanks =)

    Reply
  17. Business & Finance

    you are really a good webmaster. The site loading velocity is amazing. It seems that you’re doing any distinctive trick. In addition, The contents are masterwork. you have performed a wonderful process in this matter!

    Reply
  18. medical

    I like the valuable info you provide in your articles. I will bookmark your blog and check again here frequently. I am quite certain I will learn plenty of new stuff right here! Good luck for the next!

    Reply
  19. emerging technology

    Thank you, I’ve just been looking for information approximately this topic for a long time and yours is the greatest I’ve discovered till now. But, what about the bottom line? Are you sure in regards to the supply?

    Reply
  20. Business & Finance

    My brother recommended I might like this website. He was entirely right. This post actually made my day. You cann’t imagine simply how much time I had spent for this information! Thanks!

    Reply
  21. Business & Finance

    I am extremely impressed with your writing skills and also with the layout on your weblog. Is this a paid theme or did you customize it yourself? Anyway keep up the nice quality writing, it is rare to see a nice blog like this one today..

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *