Sul caso di Ahmadreza Djalali, ricercatore iraniano, trattenuto nel carcere di Evin

By | marzo 8, 2017

Sul caso di Ahmadreza Djalali, ricercatore iraniano, trattenuto nel carcere di Evin

Oggi, mercoledì 8 marzo, alle ore 15:30, nella Sala Caduti di Nassiriya del Senato, avrà luogo una conferenza stampa promossa dalla Commissione per la tutela dei diritti umani del Senato sul caso di Ahmadreza Djalali, ricercatore iraniano, collaboratore del CRIMEDIM di Novara (Centro di ricerca in medicina di emergenza e dei disastri), trattenuto da otto mesi, in precarie condizioni di salute, nel carcere di Evin, presso Teheran, con l’accusa di aver agito contro la sicurezza nazionale in collaborazione con un paese ostile.
Alla conferenza, che prevede un collegamento con la moglie di Djalali in Svezia, prenderanno parte la senatrice a vita Elena Cattaneo, i senatori Luigi Manconi ed Elena Ferrara, presidente e componente della Commissione di Palazzo Madama, nonché il dott. Luca Ragazzoni, ricercatore in medicina dei disastri del CRIMEDIM.

Sul caso di Ahmadreza Djalali, ricercatore iraniano, trattenuto nel carcere di Evin su Senatori PD.

Source: Senatori PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *