Appello di Veltroni per lo Ius Soli: “Non è una battaglia di partito, ma culturale e sociale”

By | ottobre 8, 2017

Appello di Veltroni per lo Ius Soli: “Non è una battaglia di partito, ma culturale e sociale”
ROMA – «Lo Ius soli non è un tema di partito, né deve diventarlo. Non può essere una bandiera elettorale. Sia piuttosto al centro di una grande campagna culturale e civile. Vorrei che ogni singolo parlamentare fosse chiamato a rispondere alla propria coscienza su un`idea di società. E a un quesito: il bambino cinese o senegalese che va a scuola con i tuoi figli deve essere considerato cittadino italiano? Può sentirsi parte di un universo di valori o deve essere respinto?».
Walter Veltroni pensa che sia ancora il momento giusto. Che lo Ius soli possa diventare legge in questa legislatura. E che forse la strada migliore è davvero quella più diretta, quella di un appello semplice al Parlamento e ai suoi rappresentanti.
«Quel bambino dobbiamo accoglierlo, integrarlo, conquistarlo al nostro sistema di valori, oppure dobbiamo fare in modo che si senta straniero, estraneo,respinto? Straniero parlando la stessa lingua degli altri, indossando le stesse magliette di calcio degli altri, parlando magari anche un italiano migliore degli altri? Deve essere parte del nostro mondo o ai margini?».
Non è una bandiera di partito. Eppure la legge procede con la zavorra nello zaino. Chi, se non il Pd, può prendere questa battaglia sulle spalle?
«Penso che non debba diventare una battaglia di un solo partito. Lo Ius soli è un atto elementare di giustizia sociale, per questo prevalga la libertà di coscienza. Certo, il Pd ha il dovere di provarci fino in fondo. Ma in questa storia non devono esserci sconfitti, né vincitori, né bandiere da sventolare in campagna elettorale. Vince lo Ius soli, non un partito. Per questo bisogna appellarsi a tutti i parlamentari. Non mancano le buone ragioni per approvare la legge che prevede filtri adeguati, equilibrata. Pragmaticamente, l`aspetto demografico, del Pil e del welfare. E poi i valori di una società dell`inclusione».
Fuori dal Parlamento molto si muove, con seicento adesioni allo sciopero della fame a staffetta ( ieri quella del priore di Bose Enzo Bianchi). Ma nelle Camere a chi rivolgersi, a sei mesi dal voto?
«Ci sono tanti parlamentari di centrodestra sensibili al tema dei diritti. E tanti nel Movimento 5 stelle che non riesco a immaginare sulle posizioni della Lega, almeno per come li conosco».
II problema arriva prima ancora dal veto di Ap.
«Fatico a pensare che molti dei parlamentari di Ap, una volta superata una preoccupazione politica , non siano interpellati nelle loro coscienze di cittadini e cattolici. Bisogna provarci».
Anche a costo di non farcela?
«Tra provare e non farcela oppure comunque non farcela, non ho dubbi. Provarci, accompagnando il tentativo con una sincera campagna civile e culturale. Penso alle parole di Papa Francesco, a come si è esposta la Chiesa, la Cei, le associazioni. È materia per uomini di buona volontà. Sia chiaro, non voglio che appaia soltanto come una battaglia di principio. È importante difendere la nostra identità e garantire la sicurezza, come sta facendo in modo equilibrato ed efficace il ministro Minniti. E per fare tutto questo occorrono anche autentiche politiche di integrazione».
L`appello alle altre forze, dunque. Ma il Pd? A giugno lei chiedeva un riformismo più coraggioso. Più coraggio serve adesso al partito che ha fondato per portare a casa la legge?
«Penso che siamo alle radici della identità profonda di un pensiero democratico. Ciò che ha sempre distinto il nostro sistema di valori è scommettere sull`integrazione contro la discriminazione e confidare sul valore dell`equità e della cultura delle opportunità. Esiste nella società di oggi un bisogno di sicurezza, fisiologico quando le crisi economiche sono drammatiche. La sicurezza moderna, per tutti, richiede non solo rigore, anche inclusione».
Ma c`è la destra e il populismo di chi mette assieme barconi e Ius soli, terrorismo e integrazione: non è destinato a prevalere chi parla il linguaggio semplice, diretto alla pancia?
«Quando qualcuno parla al fegato, la sinistra deve parlare al cuore e al cervello. I peggiori disastri della storia si verificano se di fronte a chi parla al fegato si reagisce imitandolo o nascondendosi. Contro la politica fondata sulla paura esiste solo quella che agisce sulla speranza. Se non si è Obama, vince Trump».
Si perdono le elezioni, però. I sondaggi dicono che non conviene insistere.
«Capisco il tema del consenso, i sondaggi non favorevoli. Ma credo che solo una campagna persuasiva possa cambiare il corso delle cose. E poi c`è la politica».
Che consiglia di provarci comunque?
«La politica deve collocarsi più avanti del sentimento comune. Se Roosevelt avesse chiesto con un referendum agli americani di mandare i loro figli a morire per sconfiggere Hitler e Mussolini, avrebbe visto prevalere il “no”. E se Kennedy avesse lanciato un referendum per chiedere se aprire ai ragazzi neri le università dei bianchi, cosa gli avrebbero risposto? La grandezza della politica sta nel seguire un progetto, un`idea del mondo e delle relazioni tra le persone».
La politica si sente poco, a dire il vero.
«Sta perdendo peso e ruolo. Il risultato è che si mostra conservatrice o impaurita dal sentiment dell`opinione pubblica. La convivenza umana è legata all`equilibrio tra identità e apertura. Sa, io non sono affatto sordo al tema dell`identità, della nazione e delle radici. Ma se tutto questo si contrappone all`apertura, se ci si fa “piccola patria” in un mondo globalizzato, se prevale la paura dell`altro – di qualsiasi altro – allora lastrichiamo la strada verso il conflitto e la violenza. È sempre successo così, nella storia».
Veltroni si ferma. Cerca un libro. Legge un passaggio di “Cari fanatici” di Amos Oz: «“Nessun uomo è un`isola, ma ognuno di noi è una penisola, una mezza isola”. Tutti noi siamo per metà connessi a quella terraferma che è la fa-miglia, la lingua madre, la società, l`arte e la conoscenza, lo stato e la nazionalità e via di seguito, mentre per l`altra metà ognuno di noi volge le spalle a tutto ciò e guarda verso il mare, le montagne, gli elementi eterni, i desideri reconditi, la solitudine, i sogni, le paure e la morte».
Identità e apertura?
«Ho coscienza della mia storia, ma mi apro agli altri. È il gesto semplice di aprire la porta di una classe, come quando da bambini arrivava un nuovo compagno. A me ,negli anni sessanta, capitò uno di Ascoli, e noi a pensare “caspita, viene dalle Marche, come sarà?”.Non possiamo pensare che la globalizzazione sia solo Instagram e sia solo per ricchi. Se il mondo non accetterà la meraviglia della libertà e dell`arcobaleno, finirà che torneremo tutti vestiti dello stesso colore».
L’articolo Appello di Veltroni per lo Ius Soli:
“Non è una battaglia di partito, ma culturale e sociale”
proviene da Partito Democratico.
Source: Partito Democratico

26 thoughts on “Appello di Veltroni per lo Ius Soli: “Non è una battaglia di partito, ma culturale e sociale”

  1. Ellmeen

    Buy Clomid Online No Prescription Uk Precio Cialis Diario 5 Mg Levitra Grapefruitsaft [url=http://cialviag.com]cialis 5 mg[/url] Kamagra Vente Libre Hollande Online Prescription Propecia

    Reply
  2. navigate to this web-site

    I just want to mention I’m newbie to blogging and definitely savored your web-site. Likely I’m planning to bookmark your blog . You absolutely come with amazing article content. Appreciate it for revealing your website.

    Reply
  3. John Deere Repair Manuals

    There are a few interesting points soon enough in this posting but I do not determine if them all center to heart. There exists some validity but I will take hold opinion until I check into it further. Excellent post , thanks and that we want much more! Added to FeedBurner likewise

    Reply
  4. Business & Finance

    Pretty section of content. I just stumbled upon your website and in accession capital to assert that I get actually enjoyed account your blog posts. Anyway I will be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently quickly.

    Reply
  5. Metroclick Customized Kiosk

    MetroClick specializes in building completely interactive products like Photo Booth for rental or sale, Touch Screen Kiosks, Large Touch Screen Displays , Monitors, Digital Signages and experiences. With our own hardware production facility and in-house software development teams, we are able to achieve the highest level of customization and versatility for Photo Booths, Touch Screen Kiosks, Touch Screen Monitors and Digital Signage. Visit MetroClick at http://www.metroclick.com/ or , 121 Varick St, New York, NY 10013, +1 646-843-0888

    Reply
  6. Faytech High Bright Touch Screen

    Faytech North America is a touch screen Manufacturer of both monitors and pcs. They specialize in the design, development, manufacturing and marketing of Capacitive touch screen, Resistive touch screen, Industrial touch screen, IP65 touch screen, touchscreen monitors and integrated touchscreen PCs. Contact them at http://www.faytech.us, 121 Varick Street, New York, NY 10013, +1 646 205 3214

    Reply
  7. John Deere Repair Manuals

    Not often do I encounter a weblog that is both educated and entertaining, and let me tell you, you may have hit the nail on the head. Your concept is excellent; the issue is something that not sufficient individuals are speaking intelligently about. I am very happy that I stumbled across this in my quest for something relating to this.

    Reply
  8. Travel

    Thanks, I have recently been looking for information approximately this topic for ages and yours is the best I’ve came upon so far. However, what about the conclusion? Are you positive in regards to the supply?

    Reply
  9. Travel & Leisure

    I’ve been surfing on-line greater than three hours nowadays, yet I by no means found any interesting article like yours. It¡¦s beautiful price enough for me. In my view, if all website owners and bloggers made just right content as you did, the net shall be a lot more helpful than ever before.

    Reply
  10. Health & Fitness

    Good ¡V I should certainly pronounce, impressed with your website. I had no trouble navigating through all the tabs as well as related information ended up being truly easy to do to access. I recently found what I hoped for before you know it in the least. Reasonably unusual. Is likely to appreciate it for those who add forums or something, web site theme . a tones way for your customer to communicate. Nice task..

    Reply
  11. sashimi japan

    Wow, wonderful blog layout! How long have you been blogging for? you made blogging look easy. The overall look of your website is wonderful, let alone the content!

    Reply
  12. Car & Automotive

    I am commenting to let you know of the perfect discovery my friend’s girl experienced going through your site. She even learned a good number of issues, most notably what it is like to have an ideal helping spirit to have other folks with ease gain knowledge of a number of problematic topics. You actually surpassed my expected results. Many thanks for coming up with such powerful, safe, explanatory and cool tips about the topic to Lizeth.

    Reply
  13. Business & Finance

    Hiya, I’m really glad I have found this info. Nowadays bloggers publish just about gossips and web and this is really annoying. A good website with exciting content, this is what I need. Thank you for keeping this web site, I’ll be visiting it. Do you do newsletters? Cant find it.

    Reply
  14. Business & Finance

    wonderful points altogether, you just gained a brand new reader. What may you recommend in regards to your submit that you made a few days in the past? Any certain?

    Reply
  15. Travel and Tours

    Great awesome issues here. I¡¦m very happy to peer your post. Thanks so much and i am taking a look ahead to contact you. Will you kindly drop me a e-mail?

    Reply
  16. dating

    fantastic issues altogether, you just won a emblem new reader. What could you suggest about your submit that you made a few days ago? Any sure?

    Reply
  17. Travel

    Hey there, You’ve done a fantastic job. I’ll certainly digg it and personally suggest to my friends. I’m confident they will be benefited from this website.

    Reply
  18. computer news

    I want to show my thanks to you just for rescuing me from such a challenge. Just after surfing throughout the world wide web and seeing views that were not beneficial, I thought my entire life was over. Existing minus the solutions to the problems you have resolved by means of your short article is a crucial case, as well as those that might have negatively affected my entire career if I hadn’t discovered your site. Your main natural talent and kindness in playing with all things was excellent. I’m not sure what I would’ve done if I hadn’t discovered such a solution like this. I’m able to at this moment relish my future. Thanks very much for your skilled and sensible guide. I won’t think twice to propose your site to any person who would need guidelines about this subject matter.

    Reply
  19. garden supplies

    Thank you for another informative site. The place else may just I get that kind of info written in such an ideal way? I have a mission that I’m just now running on, and I’ve been at the look out for such info.

    Reply
  20. Real Estate

    Excellent blog here! Also your site a lot up very fast! What web host are you using? Can I get your affiliate link to your host? I desire my website loaded up as quickly as yours lol

    Reply
  21. travel advisor

    Great goods from you, man. I have understand your stuff previous to and you’re just extremely excellent. I really like what you’ve acquired here, certainly like what you’re saying and the way in which you say it. You make it entertaining and you still take care of to keep it sensible. I can not wait to read far more from you. This is really a tremendous web site.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *