Tutte le agevolazioni per gli elettori in viaggio

By | febbraio 13, 2018

Tutte le agevolazioni per gli elettori in viaggio

Con la Circolare n.13/2018 Agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, via mare, autostradali e con il mezzo aereo il Ministero dell’Interno stabilisce come poter utilizzare le tariffe riservate e le modalità generali per gli elettori che per alle urne il 4 marzo devono viaggiare con treno, nave, aereo o su autostrada.

Treno

  1. Trenitalia

    applicherà le condizioni per i “viaggi degli elettori” consultabile sul sito trenitalia.com.

    Elettori residenti in Italia

    I biglietti nominativi per elettori residenti nel territorio nazionale saranno rilasciati esclusivamente per viaggi di andata e ritorno in seconda classe e livello Standard dei Frecciarossa, con le seguenti riduzioni:

    • 60% del prezzo del biglietto sui treni regionali;
    • 70% del prezzo Base per i treni di media-lunga percorrenza nazionale (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, IntercityNotte e Espressi) e per il servizio cuccette.

     
    I biglietti avranno una durata massima di 20 giorni compresi tra il 23 febbraio, per l’andata e le ore 24:00 del 14 marzo 2018. Al momento dell’emissione del biglietto agevolato dovranno essere presentati un documento di identità e la tessera elettorale. Nel caso non sia abbia a disposizione la tessera elettorale, per il solo viaggio di andata potrà essere presentata una autocertificazione sostitutiva.
     

    Elettori residenti all’estero

    I biglietti a tariffa Italian Elector (solitamente con una riduzione del 70% sul percorso Trenitalia). Il viaggio di andata può essere effettuato non prima del 4 febbraio per il viaggio di andata e non oltre il 4 aprile per il ritorno.
     
    L’agevolazione sarà applicata solo su presentazione di un documento di riconoscimento e della tessera elettorale o della cartolina-avviso o dell’attestazione del diritto di voto e del tipo di agevolazione da parte del Consolato di appartenenza. Non è possibile fare una autocertificazione che sostituisca i documenti Consolari.
     
    Tutti gli elettori che viaggiano a tariffa agevolata per il viaggio di ritorno, avranno l’obbligo di esibire sia il documento di identità sia la tessera elettorale regolarmente timbrata al seggio al momento del voto.
     
    È possibile acquistare i biglietti con le riduzioni per “viaggi degli elettori” in tutte le biglietterie Trenitalia, le agenzie di viaggio autorizzate e i punti vendita delle reti ferroviarie estere abilitati a vendere la tariffa Italian Elector. vedi l’elenco dei punti vendita Trenitalia.

  2.  

  3. Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV)

     
    NTV applicherà uno sconto del 60% sui tragitti nelle regioni di competenza. L’agevolazione si applicherà solo su biglietti nominativi di andata e ritorno in tariffa Flex e Economy e per viaggiare negli ambienti Smart e Comfort.
     
    I biglietti agevolati potranno essere acquistati:

    • tramite Contact Center Italo chiamando il numero telefonico 060708 (dalle ore 7:00 alle ore 23:00) utilizzando per il pagamento carta di credito o prepagata;
    • presso la biglietteria di stazione “Italo”, utilizzando per il pagamento carta di credito o prepagata, bancomat e contanti.

     
    Per poter usufruire dell’agevolazione si dovranno esibire al personale di bordo:

    • nel viaggio di andata, un documento di riconoscimento, la tessera elettorale o dichiarazione sostitutiva attestante che ci si sta recando al proprio seggio elettorale per esercitare il diritto di voto;
    • nel viaggio di ritorno, sempre un documento di riconoscimento e la propria tessera elettorale con il timbro che dimostra l’avvenuta votazione.

     
    I biglietti a tariffa agevolata, possono essere acquistati dal 12 gennaio al 4 marzo e potranno essere utilizzati dal 23 febbraio al 13 marzo 2018.
     
    Le agevolazioni non possono essere effettuate su biglietti cumulativi o di gruppo e non può essere cumulata con altre riduzioni tariffarie, salvo quelle per gli accompagnatori di passeggeri a mobilità ridotta.

  4.  

  5. Trenord

    Le tariffe speciali saranno attivate con una riduzione del 60% sulle tariffe regionali, per biglietti nominativi di andata e ritorno, in seconda classe. Sono escluse dalle agevolazioni i treni Malpensa Express. Per maggiori dettagli si potrà eventualmente consultare il sito trenord.it.

 

Traghetti

Anche Società Compagnia Italiana di Navigazione che effettua i collegamenti via mare per la Sardegna, la Sicilia e le Isole Tremiti attiverà delle agevolazioni tariffarie a favore degli elettori, residenti in Italia o all’estero, che devono recarsi ai seggi elettorali.

  • ai biglietti per “viaggio elettorale” verrà applicata una riduzione del 60% sulla “tariffa ordinaria”;
  • ai residenti che hanno diritto alla tariffa agevolata verrà applicata la tariffa agevolata per residenti e solo nel caso in cui risulti più vantaggiosa la tariffa agevolata per gli elettori in viaggio.

 
L’agevolazione riguarderà la prima e la seconda classe (poltrone, cabine, passaggio ponte), per un periodo di venti giorni e solo dietro presentazione di un documento di riconoscimento e della tessera elettorale. Nel viaggio di ritorno la tessera elettorale dovrà presentare il timbro dell’ufficio elettorale.
 
La Regione Sicilia ha fornito analoghe direttive alla Società Caronte & Tourist Isole Minori S.p.a. che effettua i collegamenti marittimi con le isole minori.
 

Autostrade

Le concessionarie autostradali garantiranno la gratuità del pedaggio per il viaggio di andata e ritorno solo per i residenti all’estero su tutta la rete nazionale. Gli elettori in viaggio dovranno esibire presso il casello autostradale un documento di riconoscimento, la propria tessera elettorale o la cartolina-avviso del Comune di iscrizione elettorale o la dichiarazione del Consolato che attesti la volontà dell’elettore di recarsi al seggio elettorale.
 
Per il viaggio di ritorno dovrà essere presentata la tessera elettorale timbrata correttamente dall’ufficio elettorale di sezione, in modo da attestare l’effettiva votazione.
 
Gli elettori potranno beneficiare delle agevolazioni autostradali dalle 22:00 del 27 febbraio, per l’andata, e le 22:00 del 9 marzo per il ritorno.
 

Aerei

L’Alitalia applicherà le tariffe agevolate su tutti i voli nazionali. Queste agevolazioni non potranno cumularsi con altri sconti o offerte. Non si applicano anche a voli in codeshare o in continuità territoriale (Sardegna) e prevede uno sconto massimo di € 40 sul prezzo base del biglietto di andata e ritorno, escluse le tasse.
 
I biglietti a tariffa agevolata si acquistano al Customer Center Alitalia (telefonico 89.20.10) o su alitalia.com nella pagina dedicata, o nelle agenzie di viaggio e dovranno essere compresi tra il 24 febbraio e il 10 marzo 2018.
 
Al check-in e/o all’imbarco, oltre al biglietto di viaggio, dovranno esibire la tessera elettorale o, qualora ne fossero sprovvisti, solo per il viaggio di andata, potranno presentare al personale di scalo una dichiarazione sostitutiva. Al ritorno, dovrà essere esibita la tessera elettorale regolarmente vidimata a dimostrazione dell’avvenuta votazione.

L’articolo Tutte le agevolazioni per gli elettori in viaggio proviene da Partito Democratico.

Source: Partito Democratico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *