Cuperlo: “Ora serve una svolta. Con la destra non si può e non si deve governare”

By | marzo 13, 2018

Cuperlo: “Ora serve una svolta. Con la destra non si può e non si deve governare”

«Il renzismo è sconfitto», dichiara Gianni Cuperlo.
 

Ma gruppi dirigenti e parlamentari sono composti da molti fedelissimi dell’ex segretario: non pensa che il renzismo peserà ancora parecchio sulle scelte del partito?

 
«Non fa parte della mia cultura chiedere epurazioni: io chiedo una riflessione e una svolta. In questi anni, quello che è stato chiamato il “renzismo“, la combinazione della personalità e della politica di Matteo Renzi e del suo gruppo dirigente, è stato un disegno forte, che per una fase è prevalso, dentro e fuori il Pd. Ma il voto ha sancito in modo evidente la sua sconfitta. E sta qui il limite fondamentale delle dichiarazioni di Renzi in questi giorni: nel rimuovere ancora una volta la realtà per come si è manifestata. Le sue dimissioni sono un atto di responsabilità, ma il tema è cambiare una linea che si è rivelata perdente».
 

Ma, ripeto, essendo i renziani numerosi in tutti gli organi del partito, non c’è il rischio che quella svolta non arrivi?

 
«Non lo so, ma dopo il 4 marzo appellarsi solo agli equilibri usciti dal congresso, senza mettere al centro le ragioni della sconfitta, significa non aver nemmeno letto i risultati».
 

Come andranno scelti i capigruppo di Camera e Senato?

 
«Nella collegialità che ieri lo stesso Martina ha rivendicato».
 

Ci sarà un organismo collegiale ad affiancarlo?

 
«Lo spero nell’interesse del Pd. Questa idea che i caminetti siano il male assoluto si è risolta nella logica di un caminetto di fatto, ma depurato anche della sua dimensione pubblica. Un partito, soprattutto nei momenti di emergenza come questo, raccoglie le energie migliori, non arma rese dei conti ma si appella al suo pluralismo e costruisce quella collegialità che in precedenza è mancata».
 

Il nuovo segretario andrà scelto tra un mese in assemblea o bisognerà indire un nuovo congresso con primarie?

 
«Se domani o tra un mese torniamo nei circoli e diciamo “pronti che si ricomincia con gazebo, candidature e relativi eserciti” ci inseguono e a ragione. Al Pd serve una discussione profonda, che non si è voluta fare all’indomani del referendum. Dobbiamo leggere con altre lenti la società italiana, la crisi della sinistra in Europa. Sarà un percorso lungo e non facile ma da lì dobbiamo passare».
 

Chi sarà il candidato della minoranza?

 
«Non lo so e le dirò che in questo momento neppure mi interessa. Voglio capire se il Pd tornerà alla sua vocazione di perno di un campo più ampio e di un nuovo centrosinistra. Se chi si candiderà a guidarlo avrà la forza di proporre nuove categorie di comprensione della società, dell’economia, di democrazie oggi colpite nella loro tenuta in tutto l’Occidente. Pensare che arrivi uno vestito da Superman e risolva questi nodi dall’alto non è una speranza ma una sciocchezza».
 

Nel frattempo avete detto di voler stare all’opposizione. Come risponde a chi, come Berlusconi, vi invita a farvi carico della necessità che il Paese sia governato?

 
«Ci siamo fatti carico di questa necessità per cinque anni, ma ora il risultato del voto è inequivocabile. E con la destra non si può e non si deve governare, mai».
 

Eppure lei ha aperto a un governo di scopo, no?

 
«Di Maio e Salvini sono usciti vincitori dalle urne ma senza numeri pieni per governare: avanzino le loro proposte e tutti dovranno valutare. Penso che il Pd non debba fare da stampella a nessuno. Se alla fine di queste verifiche il Paese fosse paralizzato, allora si dovranno valutare le eventuali proposte del capo dello Stato, compreso un governo di scopo aperto a tutte le forze politiche che affronti poche questioni e restituisca in tempi ragionevoli la parola agli elettori».

L’articolo Cuperlo: “Ora serve una svolta. Con la destra non si può e non si deve governare” proviene da Partito Democratico.

Source: Partito Democratico

19 thoughts on “Cuperlo: “Ora serve una svolta. Con la destra non si può e non si deve governare”

  1. borvest inkral

    The other day, while I was at work, my cousin stole my iPad and tested to see if it can survive a 40 foot drop, just so she can be a youtube sensation. My apple ipad is now broken and she has 83 views. I know this is totally off topic but I had to share it with someone!

    Reply
  2. look here

    I simply want to mention I’m very new to blogs and really enjoyed your web site. Very likely I’m likely to bookmark your website . You definitely have incredible stories. Thank you for revealing your blog site.

    Reply
  3. Travel & Leisure

    This is very interesting, You’re a very skilled blogger. I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your excellent post. Also, I’ve shared your website in my social networks!

    Reply
  4. Faytech North America Resistive Touch Screen Monitors

    Faytech North America is a touch screen Manufacturer of both monitors and pcs. They specialize in the design, development, manufacturing and marketing of Capacitive touch screen, Resistive touch screen, Industrial touch screen, IP65 touch screen, touchscreen monitors and integrated touchscreen PCs. Contact them at http://www.faytech.us, 121 Varick Street, New York, NY 10013, +1 646 205 3214

    Reply
  5. Metroclick New York City Photo Booths

    MetroClick specializes in building completely interactive products like Photo Booth for rental or sale, Touch Screen Kiosks, Large Touch Screen Displays , Monitors, Digital Signages and experiences. With our own hardware production facility and in-house software development teams, we are able to achieve the highest level of customization and versatility for Photo Booths, Touch Screen Kiosks, Touch Screen Monitors and Digital Signage. Visit MetroClick at http://www.metroclick.com/ or , 121 Varick St, New York, NY 10013, +1 646-843-0888

    Reply
  6. colleges for teaching degrees

    hello!,I like your writing very much! proportion we keep in touch extra about your article on AOL? I need an expert in this space to resolve my problem. Maybe that is you! Looking forward to look you.

    Reply
  7. Tractor Workshop Manuals

    Official NFL jerseys, NHL jerseys, Pro and replica jerseys customized with Any Name / Number in Pro-Stitched Tackle Twill. All NHL teams, full range of styles and apparel. Signed NFL NHL player jerseys and custom team hockey and football uniforms

    Reply
  8. travel agency

    Good blog! I truly love how it is easy on my eyes and the data are well written. I am wondering how I might be notified whenever a new post has been made. I have subscribed to your RSS feed which must do the trick! Have a great day!

    Reply
  9. email marketing

    I simply desired to appreciate you all over again. I do not know what I could possibly have worked on without those points contributed by you directly on this area. Previously it was the terrifying matter in my view, but encountering this professional manner you managed the issue made me to leap with happiness. I am grateful for the help and as well , hope you realize what a great job you have been undertaking teaching people today through your blog. More than likely you’ve never encountered any of us.

    Reply
  10. Pets

    Some truly good articles on this website, thank you for contribution. “My salad days, When I was green in judgment.” by William Shakespeare.

    Reply
  11. Tisa Premo

    Howdy! I realize this is sort of off-topic however I had to ask. Does managing a well-established website like yours take a lot of work? I’m completely new to running a blog but I do write in my journal every day. I’d like to start a blog so I will be able to share my experience and views online. Please let me know if you have any suggestions or tips for new aspiring bloggers. Thankyou!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *