Zingaretti: “Su Pd e 5 Stelle, nessuna subalternità e nessun integralismo”

By | aprile 25, 2018

Zingaretti: “Su Pd e 5 Stelle, nessuna subalternità e nessun integralismo”
Nicola Zingaretti Roma Lazio

Via Cristoforo Colombo, metà pomeriggio, il palazzo circolare della Regione Lazio che fu anche location per il primo film di Fantozzi illuminato dal sole. Il governatore, Nicola Zingaretti, è appena rientrato da Santa Severa dove ha inaugurato l’Ostello “più bello d’Europa”: maniche di camicia, cravatta slacciata, una “rete” di palloni da regalare al ragazzo che ad Aprilia sbagliò apposta un rigore che non c’era. L’orecchio, però, è costantemente incollato alle vicende nazionale. «La stupirò esordisce ma partiamo dalla situazione del governo?». Conoscendo la cautela (spesso ai limiti dell’inabissamento tipo sottomarino) dimostrata in questi cinque anni alla guida del Lazio è quasi un cambio di pelle.

Andiamo subito al nocciolo del problema: il Pd dovrebbe fare il governo con M5S?
«Ci sono due novità non marginali. La prima è che la lettura del post-voto come di una vittoria di Cinque Stelle e di Salvini si è dimostrata semplicistica. In realtà, in parlamento, ci sono diverse minoranze e quindi l’atteggiamento perentorio di M5S di pretendere l’assenso ad un governo qualunque esso sia è di corto respiro. Forse era più giusto parlare di una “non vittoria” come fu per Bersani nel 2013».

La seconda novità?
«Che Cinque Stelle ha dichiarato conclusa l’ipotesi di un’alleanza con il centrodestra. Vediamo se si tratta di tattica o no, ma comunque sono novità che vanno valutate».

Da questo punto di vista, l’esempio del Lazio è un modello? Qui le prove d’intesa tra la sua giunta di centrosinistra e i pentastellati sono già iniziate…
«Fermo restando che si tratta di questioni separate e che in Regione c’è una legge elettorale diversa, ma io ho aperto un dialogo con tutti, anche con il centrodestra. Chi ha preso l’iniziativa vera è stata Roberta Lombardi, che ha rotto gli indugi e si è detta pronta a vedere le carte. E questo mi ha fatto piacere, ovviamente».

Vedere le carte per fare cosa?
«Non ci sono maggioranze precostituite a tavolino o sottobanco, ma la mozione di sfiducia delle opposizioni ha raccolto solo tre firme e non è stata nemmeno presentata: è segno che le forze politiche hanno deciso di provare a governare, aprendo ad una possibilità di confronto di alto livello su diritto allo studio, commercio, piano ambientale, rifiuti, sanità».

Maggioranze variabili?
«È quello che succede al Parlamento europeo, dove le maggioranze si formano su singoli provvedimenti. E, senza voler esagerare, capita persino negli Usa che ci sia il presidente di un colore politico e il Congresso di un altro».

Tradotto: Renzi dovrebbe prendere esempio dalla Lombardi e aprire al dialogo?
«Non è questo il tema. La posizione iniziale del Pd di dichiararsi all’opposizione è servita a fare chiarezza e a spingere gli altri ad uscire allo scoperto. Ma ora la situazione è in evoluzione e questo va valutato. Il Capo dello Stato si è trovato a gestire una situazione complicata ma non sta sbagliando una mossa. Non è vero che in 45 giorni non è successo niente».

Ma tra la linea possibilista di Martina e Franceschini, e quella di chiusura dei renziani, lei da che parte sta?
«Da quella della direzione Pd, dove si è votato all’unanimità di sentirci forza di opposizione. Ora, viste le ultime ore, non ci deve essere nessuna subalternità e nessun integralismo. Credo sia lecito discutere nel partito, come credo abbia ben spiegato Martina. Una cosa però mi sento di dire…»

Dica pure.
«Non amo tutte queste dichiarazioni nemmeno ad horas, ma ad secundum… Una frenesia da guerra di posizione, mentre bisognerebbe ossigenare i polmoni e respirare».

Torniamo daccapo. Come si trova un’intesa con M5S?
«È possibile se si ragiona di temi concreti. In Regione ci stiamo provando a fare un pezzo di strada insieme, anche con il centrodestra. Oggi (ieri, ndr) approviamo il bilancio in giunta, poi ragioneremo sul ciclo dei rifiuti: bisogna cambiare tutta l’impiantistica del Lazio. Delle novità ci sono anche a livello nazionale: anche la Merkel era partita per fare il governo con liberali e verdi e poi si è visto che la strada non era percorribile. Non bisogna avere fretta».

Lei però ne ha avuta nell’annunciare la sua candidatura alle primarie da segretario del Pd. Una cosa non da lei: come mai?
«Perché per cambiare le cose tutti devono sentirsi in partita. L’innovazione di questo Paese e anche del Pd non si può fare stando fermi o addirittura tornando indietro».

Ma quando ci sarà il congresso?
«Non lo so, ma queste settimane sono utili anche per il dibattito interno. Bisogna aumentare la quota di rispetto del pluralismo delle idee, mentre vedo prevalere l’insofferenza verso idee che non si condividono. Come diceva Platone, per un problema ci sono tre soluzioni: la mia, la tua e quella giusta. Ecco, la guerra di posizione non è mai positiva».

Ma per fare il segretario si dimetterà dalla Regione?
«È già successo che ci fossero di presidenti o sindaci eletti che hanno corso per una segreteria: penso a Vendola, Emiliano, lo stesso Renzi…».

Ha paura che poi le dicono che scappa dal Lazio?
«Ma no… Il rilancio della funzione innovatrice del Pd è una sfida talmente grande che nessuno potrebbe dire questo».

Lei andò a trovare la sindaca Raggi in Campidoglio, collaborazione vera o di facciata?
«Da parte mia non è tattica. La nostra non è un’amministrazione contro il Campidoglio, casomai vogliamo aiutare Roma. A questo proposito, spero si sblocchi al più presto la questione del Forlanini».

Ma quanto dura la sua legislatura qui in Regione?
«Fino a che produrremo buone leggi. Le condizioni ci sono».

L’articolo Zingaretti: “Su Pd e 5 Stelle, nessuna subalternità e nessun integralismo” proviene da Partito Democratico.

Source: Partito Democratico

21 thoughts on “Zingaretti: “Su Pd e 5 Stelle, nessuna subalternità e nessun integralismo”

  1. dig this

    I simply want to say I’m newbie to blogging and actually liked you’re page. Likely I’m going to bookmark your blog post . You certainly come with good writings. Appreciate it for sharing with us your website page.

    Reply
  2. BOLTLebihCepat

    I precisely desired to thank you very much once more. I am not sure the things I would have worked on without those information discussed by you concerning my topic. Entirely was a very scary circumstance in my opinion, nevertheless looking at the skilled tactic you managed the issue took me to weep for gladness. I’m just thankful for your assistance and as well , hope that you are aware of an amazing job you have been getting into teaching the rest all through your webblog. More than likely you have never come across all of us.

    Reply
  3. John Deere Repair Manuals

    There a few intriguing points over time in the following paragraphs but I don’t determine if I see them all center to heart. There exists some validity but I’ll take hold opinion until I explore it further. Good post , thanks and now we want a lot more! Added to FeedBurner also

    Reply
  4. Faytech North America Computer

    Faytech North America is a touch screen Manufacturer of both monitors and pcs. They specialize in the design, development, manufacturing and marketing of Capacitive touch screen, Resistive touch screen, Industrial touch screen, IP65 touch screen, touchscreen monitors and integrated touchscreen PCs. Contact them at http://www.faytech.us, 121 Varick Street, New York, NY 10013, +1 646 205 3214

    Reply
  5. philosophy of education

    Simply want to say your article is as surprising. The clarity in your post is simply cool and i can assume you are an expert on this subject. Well with your permission allow me to grab your RSS feed to keep up to date with forthcoming post. Thanks a million and please continue the rewarding work.

    Reply
  6. online writing job

    I¡¦ve learn several just right stuff here. Definitely price bookmarking for revisiting. I surprise how so much attempt you place to create one of these wonderful informative website.

    Reply
  7. a walking holiday road

    I would like to thank you for the efforts you have put in writing this website. I’m hoping the same high-grade site post from you in the upcoming as well. In fact your creative writing skills has encouraged me to get my own website now. Actually the blogging is spreading its wings fast. Your write up is a good example of it.

    Reply
  8. cheap clothes

    Very nice article and right to the point. I don’t know if this is truly the best place to ask but do you people have any thoughts on where to hire some professional writers? Thanks in advance 🙂

    Reply
  9. garden irrigation

    I do consider all the ideas you’ve introduced for your post. They’re really convincing and will definitely work. Still, the posts are very brief for starters. May you please prolong them a bit from subsequent time? Thank you for the post.

    Reply
  10. Pets & Animal

    Magnificent beat ! I wish to apprentice while you amend your web site, how could i subscribe for a blog site? The account aided me a acceptable deal. I had been tiny bit acquainted of this your broadcast offered bright clear concept

    Reply
  11. Automotive

    You actually make it seem so easy with your presentation but I find this topic to be really something which I think I would never understand. It seems too complicated and very broad for me. I’m looking forward for your next post, I will try to get the hang of it!

    Reply
  12. Health

    Some truly nice and useful info on this site, as well I think the design and style contains great features.

    Reply
  13. Dating

    Some really fantastic content on this website, appreciate it for contribution. “A religious awakening which does not awaken the sleeper to love has roused him in vain.” by Jessamyn West.

    Reply
  14. business magazine

    I have been browsing online more than 3 hours today, yet I never found any interesting article like yours. It’s pretty worth enough for me. Personally, if all web owners and bloggers made good content as you did, the net will be much more useful than ever before.

    Reply
  15. Lelia Arcino

    TerrificGreatWonderful articlework! This isThat is the type ofthe kind of informationinfo that are meant tothat are supposed tothat should be shared around theacross the webinternetnet. DisgraceShame on the seeksearch enginesGoogle for now notnotno longer positioning this postsubmitpublishput up upperhigher! Come on over and talk over withdiscuss withseek advice fromvisitconsult with my siteweb sitewebsite . Thank youThanks =)

    Reply
  16. graphic design online

    I truly wanted to write down a quick message to be able to thank you for these precious ideas you are sharing at this website. My extended internet investigation has now been recognized with high-quality strategies to write about with my classmates and friends. I ‘d suppose that we site visitors actually are truly fortunate to dwell in a notable place with many marvellous professionals with insightful solutions. I feel extremely privileged to have seen your site and look forward to tons of more brilliant moments reading here. Thank you once more for a lot of things.

    Reply
  17. Health & Fitness

    Hello there, You have done an excellent job. I’ll definitely digg it and personally recommend to my friends. I am sure they will be benefited from this web site.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *