Legnini: “Dall’Abruzzo la ripartenza. Noi l’alternativa alle destre”

By | febbraio 12, 2019

Legnini: “Dall’Abruzzo la ripartenza. Noi l’alternativa alle destre”

Il «Ci siamo battuti. I sondaggi ci davano terzi. Non abbiamo vinto, ma oggi possiamo dire che questa la nostra ripartenza». Per ammissione di tutti, se il centrosinistra abruzzese è arrivato a quota 31,3 il merito è in larga parte di Giovanni Legnini. Candidato indipendente – è stato vicepresidente del Csm e da allora non ha ripreso la tessera del Pd stimato da tutti, anche a sinistra, anche dagli avversari, ha impresso una cifra inclusiva alla sua campagna che viene dal suo Dna, ma che nel suo ex partito fin qui era merce rara».
 

Ora il Pd e il centrosinistra dovranno praticare il «modello Abruzzo»?

 
«Consegniamo il 12 per cento in più con un progetto fatto da persone, movimenti, sensibilità diverse. E consegniamo alcuni messaggi: ci vuole un centrosinistra che comprenda la sinistra e si apra al civismo e alle forze liberaldemocratiche. Ma soprattutto ci è stata riconosciuta la capacità di esprimere unità e un progetto affidabile: coltivare il dialogo e l’ascolto, stare nei luoghi di vita e di lavoro».
 

Lei guiderà l’opposizione. L’alleanza andrà avanti?

 
«Sarebbe singolare che abbandonassi il campo dopo aver suscitato questo movimento, grazie al quale una parte di quelli che un anno fa hanno votato 5 stelle stavolta ha votato noi. Non tradirei mai questo impegno, che ho assunto come un atto di amore per questa terra, non per altri motivi. E l’alleanza andrà avanti».
 

Lei ha raccolto molte reazioni di affetto da parte del Pd…

 
«Ma quelle che fanno più piacere sono quelle dei cittadini e dei candidati. Abbiamo condiviso questo progetto in tantissimi».
 

…Calenda invece ha detto: «Forse va costruito qualcosa di nuovo lasciando il vecchio centro sinistra e cespugli vari al loro destino».

 
«Quello che penso è quello che ho rappresentato. Non so quanto converga o diverga da Calenda. Credo che l’esigenza da cui muoviamo è simile. La conclusione è un po’ diversa. Ma adesso non serve contrapporre modelli: serve scegliere quello più efficace per riconquistare fiducia e terreno. Il voto abruzzese ci dice una cosa: l’alternativa alle destre torna ad essere li centrosinistra, nuovo e rinnovato, ma non i 5 stelle. È quello a cui dobbiamo arrivare a livello nazionale».
 

Salvini, vicepremier e ministro degli interni e grande elettore del presidente Marsilio, ha violato il silenzio preelettorale. Un colpo scorretto?

 
«Non c’è solo questo. Tutti i ministri venuti in Abruzzo hanno dimostrato un senso delle istituzioni molto attenuato. Non si era mai vista una cosa così. Sono andati nelle scuole, nelle università, negli ospedali».
 

È stata una partita impari?

 
«Non saprei, ma non avevo mai assistito a un utilizzo così propagandistico di funzioni di governo che implicano una grande responsabilità. Naturalmente i ministri sono liberi di fare campagna per i propri partiti, ma siamo andati molto oltre il segno».
 

L’affluenza al 53 per cento: metà Abruzzo non ha votato.

 
«L’astensionismo è sempre preoccupante. Ma nel 2014 si votò lo stesso giorno delle europee e votò il 61 per cento. Ed era il giorno in cui il Pd di Renzi prese il 40 per cento. Voglio dire che quando si vota solo ‘per la regione è fisiologico questo livello di partecipazione. In Abruzzo dieci anni fa votò il 48 per cento, di nuovo si votava solo per le regionali».
 

I 5 stelle accusano il Pd di festeggiare nonostante abbia perso molti voti.

 
«La loro è una magra consolazione. Va da sé che dentro una coalizione che prende il 31,2 per cento, frutto di un’ampia aggregazione, i voti si sono distribuiti. Io ho promosso tre civiche, ce n’era una quarta, hanno preso il 13 per cento. È evidente che un po’ di elettori del Pd stanno lì».
 

Ha dovuto nascondere il Pd?

 
«Ma no. Ma sono stato garante di una coalizione».
 

Il dato è che l’Abruzzo si è consegnato alla Lega.

 
«È il momento grave che stiamo vivendo. In linea con i flussi elettorali nazionali e con il forte spostamento verso la destra populista e sovranista».
 

Per le regioni del Nord la Lega ha un progetto di autonomia, le regioni del Sud si stanno ribellando. L’Abruzzo a trazione leghista che parte farà?

 
«È una delle cose che dobbiamo chiedere al neopresidente Marsilio, che sta all’opposizione di quel progetto ma qui ha vinto grazie alla Lega».
 

Lei continuerà ad essere un indipendente?

 
«Sono un uomo di sinistra e centrosinistra, sono una persona libera e indipendente, non mi sono presentato così per finta o per calcolo. Ho fatto il vicepresidente del Csm e per anni mi sono tenuto fuori dal dibattito. Poi non mi sono più iscritto al Pd».
 

Andrà a votare alle primarie?

 
«Certo che ci andrò. Ma notoriamente non bisogna essere iscritti al Pd per votare le primarie. Ci vuole un centrosinistra che comprenda la sinistra e si apra al civismo. Abbiamo espresso unità e un progetto: coltivare il dialogo, l’ascolto, stare nei luoghi di vita e di lavoro».

L’articolo Legnini: “Dall’Abruzzo la ripartenza. Noi l’alternativa alle destre” proviene da Partito Democratico.

Source: Partito Democratico

7 thoughts on “Legnini: “Dall’Abruzzo la ripartenza. Noi l’alternativa alle destre”

  1. yeezy boost

    I am only commenting to let you know what a superb discovery my cousin’s girl enjoyed using the blog. She figured out many pieces, not to mention what it is like to possess a marvelous helping character to have many people without hassle learn about certain very confusing matters. You really exceeded our own expectations. Thanks for delivering these warm and friendly, healthy, explanatory as well as fun tips about that topic to Kate.

    Reply
  2. ferragamo belt

    I together with my friends happened to be analyzing the great guides located on the blog and then got an awful feeling I never expressed respect to the site owner for those tips. All the young men came for this reason glad to study them and already have sincerely been making the most of them. Thank you for truly being really thoughtful and then for making a choice on this kind of fantastic resources millions of individuals are really needing to learn about. My sincere regret for not expressing appreciation to sooner.

    Reply
  3. michael jordan shoes

    Thanks for your own labor on this site. My daughter really likes doing investigation and it’s easy to understand why. My spouse and i know all regarding the compelling tactic you produce very important tips and hints by means of your web blog and inspire participation from other ones about this idea so our favorite girl is now discovering a whole lot. Take pleasure in the remaining portion of the new year. You’re the one conducting a stunning job.

    Reply
  4. kevin durant shoes

    I want to express thanks to the writer just for rescuing me from such a instance. Right after surfing throughout the search engines and finding concepts which are not productive, I believed my life was gone. Existing devoid of the approaches to the problems you’ve sorted out by way of your write-up is a critical case, and those that might have in a wrong way damaged my entire career if I hadn’t discovered your web blog. Your actual mastery and kindness in controlling all the things was vital. I am not sure what I would have done if I hadn’t encountered such a point like this. I’m able to now relish my future. Thanks so much for your specialized and sensible guide. I won’t be reluctant to recommend the website to any individual who should receive direction about this area.

    Reply
  5. nfl jerseys

    Thanks a lot for giving everyone an extraordinarily superb chance to discover important secrets from this blog. It is often very great and as well , stuffed with amusement for me personally and my office acquaintances to search your website particularly three times a week to read the newest guides you will have. Of course, I’m so actually happy concerning the stunning inspiring ideas you give. Selected two points in this posting are truly the most beneficial I have had.

    Reply
  6. kobe shoes

    I and also my pals were found to be going through the best thoughts from your web page and then suddenly developed an awful suspicion I never expressed respect to the web site owner for those techniques. Most of the boys were definitely so passionate to see all of them and already have truly been using those things. Appreciation for indeed being considerably kind and then for getting varieties of terrific issues millions of individuals are really desperate to know about. Our sincere regret for not expressing appreciation to you sooner.

    Reply
  7. jordan sneakers

    I enjoy you because of each of your labor on this web site. My mum really loves working on research and it is simple to grasp why. We all learn all of the compelling manner you provide invaluable steps on this web site and as well as cause contribution from the others on this subject matter then our favorite child is discovering a lot of things. Take pleasure in the rest of the year. You’re the one doing a tremendous job.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *