I ragazzi chiedono un futuro migliore, scendiamo in piazza insieme a loro

By | marzo 14, 2019

I ragazzi chiedono un futuro migliore, scendiamo in piazza insieme a loro

Le “bombe d’acqua” che provocano danni enormi, la siccità al Nord in pieno inverno e la primavera che arriva sempre prima. Sono i sintomi più evidenti di una lenta malattia che però rischia di diventare inarrestabile. A provocarla è la miopia dell’uomo con le sue attività inquinanti, le stesse che ogni anno provocano la morte prematura di 90.000 persone soltanto in Italia.

I cambiamenti climatici rappresentano un pericolo grave, ma possono diventare una sfida che guarda al futuro, da affrontare con determinazione e ottimismo. Domani saremo nelle piazze per marciare accanto ai giovani che si sono mobilitati in tutto il Pianeta, per ascoltarli e per sostenere la loro lotta con discrezione, senza bandiere, perché questa battaglia non può e non deve avere steccati.

CAMBIAMENTI CLIMATICI.png

L’uscita dal petrolio e dal carbone, principali fonti del surriscaldamento globale, è un nostro obiettivo prioritario, non a caso presente nel Contratto di governo. Abbiamo iniziato a percorrere questa rotta, non priva di ostacoli, sospendendo le trivellazioni, prevedendo ecosconti per le auto e moto elettriche o ibride, un piano e fondi dedicati per portare tanti bus elettrici nelle nostre città. Puntiamo sulla riqualificazione ecologica degli edifici e sull’economia circolare, per rilanciare l’economia mettendo al centro la sostenibilità ambientale.

Siamo consapevoli che è solo un inizio e state certi che faremo tanto di più. Lo dobbiamo ai milioni di ragazze e ragazzi che manifestano per chiedere un futuro migliore, che non potrà esserci se non renderemo migliore il pianeta che ci ospita.

Francesco D’Uva
Capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera

Source: Movimento5stelle – parlamento

7 thoughts on “I ragazzi chiedono un futuro migliore, scendiamo in piazza insieme a loro

  1. Results-nic.in 2019

    One other important area is that if you are a senior citizen, travel insurance pertaining to pensioners is something that is important to really take into account. The more mature you are, the harder at risk youre for making something terrible happen to you while overseas. If you are never covered by some comprehensive insurance policies, you could have quite a few serious problems. Thanks for sharing your advice on this web blog.

    Reply
  2. Ora Edgell

    I and also my friends were actually viewing the excellent secrets and techniques on your web blog and so before long I got a terrible feeling I had not expressed respect to the blog owner for those tips. Most of the people happened to be as a consequence thrilled to study all of them and have in effect in truth been taking pleasure in these things. Thanks for genuinely really helpful and also for having such useful subject matter millions of individuals are really wanting to discover. My honest apologies for not expressing appreciation to sooner.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *