Elezioni in Finlandia: avanzano le sinistre e i verdi. Comincia la negoziazione

By | aprile 16, 2019

Elezioni in Finlandia: avanzano le sinistre e i verdi. Comincia la negoziazione

Ottima affermazione per le forze di sinistra ed ecologiste alle elezioni politiche in Finlandia, dove si temeva un’avanzata dell’ultra-destra euro-scettica dei “Veri finlandesi”.

Al termine dello scrutinio la situazione è la seguente:

Risultati e variazioni
– SDP (centrosinistra) 17,7% (+1,2)
– PS (destra euroscettica) 17,5% (-0,2)
– KOK (centrodestra) 17% (-1,2)
– KESK (centro) 13,8% (-7,3)
– VIHR (verdi) 11,5% (+3)
– VAS (sinistra) 8,2% (+1)
– SFP (centro) 4,5% (-0,3)
– KD (centrodestra) 3,9% (+0,4).

Seggi e variazioni:
– SDP (centrosinistra) 40 (+6)
– PS (destra euroscettica) 39 (+1)
– KOK (centrodestra) 38 (+1)
– KESK (centro) 31(-18)
– VIHR (verdi) 20 (+5)
– VAS (sinistra) 16 (+4)
– SFP (centro) 9
– KD (centrodestra) 5
– Altro (partiti regionali) 2.

Due le alleanze possibili per i social-democratici
Anche ipotizzando una coalizione tra socialdemocratici, Alleanza di sinistra e Verdi, mancherebbero comunque 24 seggi per ottenere la maggioranza.
I socialdemocratici hanno dato il via alle negoziazioni, che a questo punto si dovrebbero rivolgere verso il Partito di Coalizione Nazionale (abbastanza possibilista sulla questione), oppure verso il Partito di Centro.
Qualora la trattativa non dovesse andare a buon fine, sarebbe il turno del partito di estrema destra “Veri finlandesi”, arrivato secondo, di cercare una maggioranza in parlamento per dar vita ad un nuovo governo.
No visits yet

L’articolo Elezioni in Finlandia: avanzano le sinistre e i verdi. Comincia la negoziazione proviene da .

Source: Sinistra In europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *